Crea sito

Author Archive | coriintempesta

stucchi

Il prezzo della libertà di Greta e Vanessa: Intervista a Giacomo Stucchi

In cambio della liberazione di Greta e Vanessa il governo Italiano ha dovuto cedere qualcosa. Il presidente dei servizi segreti s’è rifiutato di svelare l’identità della contropartita. Ma grazie a quest’intervista possiamo ipotizzare cosa si celi in realtà dietro ai 12 fantomatici milioni richiesto. Ma la diplomazia segreta  internazionale segue sovente schemi ben precisi: Consultando […]

Read the full story

Posted in Esteri, Italia, Opinioni0 Comments

299

I primi dieci giorni del governo Tsipras

“Un governo di salvezza nazionale e sociale”: con queste parole il nuovo primo ministro greco Alexis Tsipras ha definito il suo governo, insediatosi dopo la storica vittoria di SYRIZA nelle elezioni del 25 gennaio scorso. Un governo sicuramente euroscettico, che per il momento non mette in discussione né l’euro né la permanenza nell’Unione Europea, ma […]

Read the full story

Posted in Approfondimento, Esteri0 Comments

Bono-Vox- rebel song

Chi è davvero Bono Vox? L’inchiesta Choc

Seguendo i metodi del giornalismo d’inchiesta, Browne, irlandese ma di origini italo-americane, ha analizzato e scandagliato in maniera precisa e approfondita un’infinità di dati e fonti che fanno a pezzi il personaggio carismatico degli U2. Una lucida analisi che si occupa di “smontare” passo dopo passo i tre grandi scenari nei quali si muove la […]

Read the full story

Posted in Approfondimento, Cultura0 Comments

283

“Cercheremo un nome condiviso e rappresentativo degli italiani”

“Cercheremo un nome condiviso e rappresentativo degli italiani”: questa era la preziosa promessa del nostro presidente del consiglio Renzi relativamente al nuovo inquilino del Quirinale. Bene, l’elezione del Presidente della Repubblica è avvenuta da poco e gli italiani, pensando al nome così rappresentativo, si chiedono: “Chi minchia è Sergio Mattarella?” Ma non dobbiamo stupirci se […]

Read the full story

Posted in Italia, Opinioni0 Comments

cluster ucraina

La follia Usa: fornire armi all’Ucraina per evitare che continui a usare bombe a grappolo

Gli Stati Uniti sono da biasimare per l’uso di bombe a grappolo da parte dell’Ucraina, poiché non ha fornito al paese armi diverse: queste le parole del senatore statunitense John McCain, (presidente della commissione del Senato per i Servizi Armati). “Penso che se gli avessimo fornito le armi di cui hanno bisogno, non avrebbero sentito di […]

Read the full story

Posted in Esteri0 Comments

papa

Charlie Hebdo, da giornale liberale-libertario, era diventato un portavoce dell’ideologia dominante

Alain de Benoist Al di là della legittima indignazione per il massacro perpetrato nella sede di “Charlie Hebdo”, quali lezioni si possono trarre da questo avvenimento? Bisogna vedervi, come fanno certi media, la prova che è stata dichiarata una “guerra totale” tra islam e cristianità, Oriente e Occidente? La maniera abominevole in cui sono stati […]

Read the full story

Posted in Esteri, Opinioni0 Comments

dinucci

Una nuova santa crociata

Veri e propri commandos, da come si muovono, da come sparano. Non a raffica per non sprecare cartucce, ma con uno-due colpi su ogni vittima, come il poliziotto ferito che viene freddato con un solo colpo dal killer che, continuando a camminare, raggiunge la macchina e, prima di salire, raccoglie con calma una scarpa caduta […]

Read the full story

Posted in Esteri, Europa, Opinioni0 Comments

Gunmen kill 12 at French magazine Charlie Hebdo

L’intervista. Cardini: “L’Islam, Charlie Hebdo e il conflitto tra Isis e Al Qaeda”

Per superare le semplificazioni e le analisi piuttosto fuorvianti pubblicate sulla stampa non conforme, proponiamo ai nostri lettori questo dialogo con Franco Cardini che legge con lucidità l’attentato di Parigi nello scenario geopolitico globale. *** Professor Cardini, quanto c’entra l’Islam con quello che è successo a Parigi? “L’Islam come fede religiosa c’entra poco o niente, […]

Read the full story

Posted in Esteri0 Comments

francia, sapir, massacro

Lezioni da un massacro

Interessanti e approfondite riflessioni di Jacques Sapir sul massacro di Charlie Hebdo: una parte dei giovani figli di immigrati non riescono a integrarsi perché non esiste niente a cui integrarsi. L’Europa non sarà mai un paese, e la Francia non lo è più. Occorre ritrovare la propria sovranità nazionale e il senso profondo della laicità. […]

Read the full story

Posted in Esteri, Opinioni0 Comments

krisis-rublo-300x169

Russia e rublo sotto attacco

La vera fragilità della Russia, dunque, non è finanziaria, ma COMMERCIALE. Ecco perché la Troika ha spinto per l’applicazione delle sanzioni commerciali. Sanzioni, va detto, che hanno più un valore simbolico che pratico dato che se portate alle estreme conseguenze si ritorcerebbero anche contro le economie dell’UE, già segnate dalla palude recessiva che emana dall’Eurozona

Read the full story

Posted in Economia, Route0 Comments

zniper

American Sniper: una recensione

In definitiva la differenza fra noi e loro risiede tutta qui: pur avendo un patrimonio di cultura, intelligenza, storia incommensurabile, noi oggi siamo una colonia. Loro hanno uno Stato, noi un’amministrazione. Noi abbiamo Roberto Benigni, loro Clint Eastwood.

Read the full story

Posted in Film, MainStream0 Comments

Ma dove è finito Mahmaoud Ahmadinejad?

Informazione Scorretta Questa era la dittatura di cui ci parlavano gli sciocchi nostrani. Guidati dalle loro letture come “Repubblica” e dalla loro banalità ci parlavano di dittatura e di un feroce dittatore. Oggi che ha perso le elezioni il Presidente Amhadinejad torna al lavoro (con l’autobus). Ce ne fossero di uomini così. Eletto due volte […]

Read the full story

Posted in Vedetta1 Comment

La lettera di Putin al New York Times

Informazione Scorretta I recenti avvenimenti riguardanti la Siria mi hanno spinto a parlare direttamente al popolo americano e ai loro leader politici. E ‘importante farlo in un momento di insufficiente comunicazione tra le nostre società. I rapporti tra noi sono passati attraverso diverse fasi. Ci siamo scontrati durante la guerra fredda. Ma siamo stati anche […]

Read the full story

Posted in Vedetta0 Comments

Intervista al presidente siriano Assad in esclusiva in italiano

InformazioneScorretta.com Il Presidente della Repubblica araba siriana in un’intervista esclusiva a “Izvestia” – ha parlato della minaccia di invasione da parte degli Stati Uniti e dell’Occidente, dei rapporti con Vladimir Putin e sul destino comune dei russi e dei siriani. Ne proponiamo una nostra traduzione in italiano, non ufficiale. Nel bel mezzo della crisi siriana […]

Read the full story

Posted in Slide, Vedetta0 Comments

zmappaxkey-300x168

Xkeyscore: il programma per spiare il mondo

Informazione Scorretta Nuove rivelazioni sui sistemi di sorveglianza della NSA dimostrano come sia possibile poter accedere a miliardi di e-mail, chat online, o visite sui siti internet attraverso un vasto programma di aggregazione chiamato XKeyscore. Non più quindi, come qualcuno aveva cercato di dire, un aggregatore di metadati, e quindi utile per leggere grandi quantità […]

Read the full story

Posted in Vedetta0 Comments

NATO-Logo-for-website-page

La grande truffa della Nato economica, il Ttip (II)

  di: Paolo Ferrero – IlFattoQuotidiano.it – Nella prima puntata di questo articolo, pubblicata su questo blog il 19 luglio scorso, ho segnalato come il Transatlantic trade and Investment Partnership produrrebbe gravissimi danni alla civiltà europea ed italiana in particolare. Questo in termini di distruzione del welfare pubblico e dei beni comuni, di distruzione dell’ambiente, dell’agricoltura di qualità ed […]

Read the full story

Posted in MainStream, Route0 Comments

muos_usa_satellite

«Sicurezza» garantita dalla Lockheed

di: Manlio Dinucci Il satellite più pesante (quasi 7 tonnellate) finora lanciato con un razzo Atlas: è il Muos-2, messo in orbita pochi giorni fa da Cape Canaveral. La costellazione di cinque satelliti, di cui due già in orbita e funzionanti, sarà pienamente operativa nel 2015, annuncia la Lockheed Martin, principale contrattista del Mobile User […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Slide0 Comments

NEWS_150969

Una serie di telefilm aveva previsto 11/9 e antrace

di Shoestring 9/11. con nota di Pino Cabras in coda all’articolo  –http://megachip.globalist.it – The Agency, un’importante serie di telefilm della CBS sulla CIA che si iniziò a trasmettere alla fine di settembre del 2001, era caratterizzata da trame ricche di notevoli analogie con gli attentati dell’11/9 e con gli attacchi all’antrace che si sono verificati negli […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Slide0 Comments

armi-esotiche (1)

La CIA finanzia uno studio sulla geoingegneria

di: Steve Watson La CIA sta finanziando uno studio scientifico per determinare la possibilità di alterare il clima del pianeta, con lo scopo di scongiurare il cambiamento climatico, secondo alcuni documenti rilasciati dalla National Academy of Sciences.

Read the full story

Posted in Il Politico, Slide0 Comments

propaganda

Psicologia politica: come distrarre la massa dai veri problemi

di: Barbara Collevecchio – IlFattoQuotidiano.it Miss Italia, Calderoli? insulti, boutade, interminabili botta e risposta e indignazioni on line? Temi importanti o abili strategie mediatiche e politiche per  distrarre l’attenzione? Le tecniche di manipolazione psicologica sociale hanno dei padri fondatori e lunga storia.Gustave Le Bon etnologo e psicologo (fu uno dei fondatori della “Psicologia sociale”) fu il primo a studiare scientificamente il […]

Read the full story

Posted in MainStream, Route0 Comments

welcome-to-detroit-signfrugal-cafecom

Detroit in bancarotta, modello di fallimento anche per l’Europa?

di: Loretta Napoleoni La culla del capitalismo industriale americano, la città dove il leggendario Henry Ford aveva iniziato a produrre l’automobile, quella che faceva invidia a mezza America, ha dichiarato questa settimana bancarotta. Un tempo il quarto comune più grande d’America, oggi Detroit è popolata da poco meno di 700 mila persone, sulle quali grava un debito di 18 miliardi di dollari. […]

Read the full story

Posted in MainStream, Route0 Comments

occupazione-disoccupazione1

Disoccupazione mondiale. Sono 93 milioni i lavoratori disoccupati nelle nazioni del G20

di: Michael Snyder Sapevate che il numero totale dei lavoratori disoccupati nei paesi del G20 è pari a 93 milioni e che è in continuo aumento ogni giorno che passa? Vedete, la verità è che gli Stati Uniti non sono gli unici a doversi confrontare  con una sistemica crisi della disoccupazione. Questo è ciò che sta letteralmente […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Slide0 Comments

finanza-speculativa

Vogliono azzannare l’Italia

di: Ernesto Ferrante – www.rinascita.eu – Per fortuna, in questo nostro strano paese, non tutti dormono o inseguono conigli di pezza. Oltre agli apostoli dello scontrino esatto e agli ultras del “Buono è bello ma buonismo ancor di più”, esistono anche persone che riescono a mettere a fuoco le insidie reali nonostante il polverone dei […]

Read the full story

Posted in Italia, Slide0 Comments

charlemagne-transatlantic-trading-l-7isjxa

La grande truffa della Nato economica, il Ttip (I)

di: Paolo Ferrero Il 14 giugno scorso Enrico Letta – insieme ai suoi colleghi capi di governo europei, ha dato il via libera alla Commissione Europea per aprire le trattative con gli Stati Uniti al fine di stipulare ilTransatlantic Trade and Investment Partnership, cioè la costruzione di un mercato unicoper merci, investimenti e servizi tra Europa e Nord America. Il 12 luglio […]

Read the full story

Posted in MainStream0 Comments

capitalismo_Italia

Senza via d’uscita

di: Paolo Cardenà– www.vincitorievinti.com – Nei giorni scorsi si è letto a proposito di  uno studio, svolto da parte dell’esecutivo, finalizzato all’abbattimento del debito pubblico di circa 400 miliardi di euro. Un intervento shock tale da ridurre l’indebitamento a circa 1600 miliardi di euro, ossia poco più del 100% (110% ?) del PIL. Dei 400 miliardi di debito da […]

Read the full story

Posted in Economia, Route1 Comment

made_in_Italy3

Bye bye made in Italy, assalto ai grandi marchi

Addio Riso Scotti, Chianti, Pasticceria Cova, salumi Fiorucci o latte Parmalat! L’Italia spalanca la sua cassaforte industriale e si lascia portar via i gioielli di famiglia. Marchi icone emblematiche della sua fama, nel corso degli ultimi vent’anni, la maggior parte dei suoi fiori all’occhiello sono stati ceduti a grandi gruppi stranieri, in particolare francesi come […]

Read the full story

Posted in Italia, Route0 Comments

3radb-o

11/09, chi ha inventato le false telefonate dagli aerei?

di: Giulietto Chiesa Come promesso ai lettori di questo blog, continuo a informarli sulla prosecuzione dei lavori del ‘9/11 Consensus Panel‘, del quale faccio parte (colgo l’occasione per informare anche che due nuovi membri si sono aggiunti al panel e si tratta di Jonathan Cole, ingegnere civile, e di Daniele Ganser, storico, direttore del SIPER […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Route0 Comments

NEWS_21514

La Nato in stand by pronta all’attacco

di: Manlio Dinucci Come un dispositivo elettronico in modalità d’attesa, il Comando della forza congiunta alleata a Napoli (Jfc Naples) è tenuto ufficialmente in «standby», ossia pronto in qualsiasi momento a entrare in guerra. Ha ricevuto dal Comandante supremo alleato in Europa (che è sempre un generale statunitense nominato dal Presidente) l’incarico di mantenere in massima […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Slide0 Comments

torre-di-pisa

11 segni che l’Italia sta finendo in una depressione economica

di: Michael Snyder Quando si ha troppo debito, iniziano ad accadere cose davvero brutte. Purtroppo questo è esattamente ciò che sta accadendo in Italia in questo momento. Le dure misure di austerità stanno facendo rallentare l’economia italiana ancora più di prmia. Eppure, anche con tutte le misure di austerità, il governo italiano continua solo ad accumulare […]

Read the full story

Posted in Italia, Slide0 Comments

zchemtrail-7

Snowden scopre lo scandalo scie chimiche

Informazione Scorretta Snowden ha rivelato un enorme scandalo di spionaggio, ma non solo…. MOSCOA, Russia – Edward Snowden, hacker che ha avuto accesso a tutti gli angoli segreti di Internet durante il suo mandato alla NSA, si è presentato con i dettagli di un progetto classificato segreto in cui si parla dell’impiego di chemtrails (scie […]

Read the full story

Posted in Ambiente, Slide0 Comments

SeguiCori in tempesta

LEGGI ANCHE...

I «salvatori» dell’Iraq

I «salvatori» dell’Iraq

di: Manlio Dinucci - www.ilmanifesto.it - I primi cacciabombardieri Usa, che in Iraq hanno attaccato ...

Categorie

“Immagini il silenzio se tutti dicessero solo quello che sanno?”
by Karel ?apek

Archivi