Crea sito

Tag Archive | debito

Russia: firmato accordo per cancellazione debito con Cuba

da:www.agi.it (AGI) – Mosca, 10 dic. – La Russia e Cuba hanno firmato l’accordo finale per la cancellazione del 90% dei 32 miliardi di dollari del debito contratto dal Paese caraibico verso la defunta Unione sovietica. L’accordo – rivelato dall’agenzia Reuters, che cita “diplomatici russi ed europei” – mette fine a una controversia ventennale e […]

Read the full story

Posted in News0 Comments

Debito: la verità che non vi dicono… (E cosa rispondo a chi mi critica)

di: Marcello Foa – www.ilgiornale.it – Il mio ultimo post ha suscitato un dibattito vivacissimo – e in molti casi ben argomentato – e una notevole viralità in Rete. Accetto, come sempre, molto volentieri le critiche, che anzi mi spingono ad integrare il mio pensiero con queste riflessioni. Primo, le riforme che esige la Troika […]

Read the full story

Posted in Carosello, Economia0 Comments

Ungheria salda in anticipo debito con Fmi

Ansa.it BUDAPEST – 12 Ago 2013 – Il ministero dell’Economia ungherese ha annunciato oggi che Budapest ha ripagato, in anticipo, l’intera quota di debito che aveva ancora nei confronti del Fondo monetario internazionale, 2,15 miliardi di euro. Il pagamento, in dollari, euro e sterline come richiesto dall’Fmi, consentirà alle casse dello Stato un risparmio sugli […]

Read the full story

Posted in News0 Comments

Il botto che non verrà

di: Paolo Cardenà – www.vincitorievinti.com – Ormai da settimane si moltiplicano gli allarmi lanciati da più parti (poliche, sociali, civili, movimentistiche) secondo i quali, a breve, l’Italia salterà in aria, almeno in senso economico. Tutti questi allarmi tendono a convergere verso una possibile “soluzione finale”. Ossia  un evento creditizio di grandi proporzioni, tale per cui l‘Italia si troverà ben […]

Read the full story

Posted in Carosello, Economia0 Comments

welcome-to-detroit-signfrugal-cafecom

Detroit in bancarotta, modello di fallimento anche per l’Europa?

di: Loretta Napoleoni La culla del capitalismo industriale americano, la città dove il leggendario Henry Ford aveva iniziato a produrre l’automobile, quella che faceva invidia a mezza America, ha dichiarato questa settimana bancarotta. Un tempo il quarto comune più grande d’America, oggi Detroit è popolata da poco meno di 700 mila persone, sulle quali grava un debito di 18 miliardi di dollari. […]

Read the full story

Posted in MainStream, Route0 Comments

torre-di-pisa

11 segni che l’Italia sta finendo in una depressione economica

di: Michael Snyder Quando si ha troppo debito, iniziano ad accadere cose davvero brutte. Purtroppo questo è esattamente ciò che sta accadendo in Italia in questo momento. Le dure misure di austerità stanno facendo rallentare l’economia italiana ancora più di prmia. Eppure, anche con tutte le misure di austerità, il governo italiano continua solo ad accumulare […]

Read the full story

Posted in Italia, Slide0 Comments

Sorella Morte

di: Fabrizio Fiorini È dagli albori del tempo che l’uomo pensa alla morte, una questione vessata quanto quella della vita, della sua origine. Soprattuto pensa alla propria, di morte, al quando, al come, al perché, al dopo soprattutto. Ha riflettuto a lungo, l’uomo, spaventato dalle sue stesse potenzialità, all’atto sovrano più forte e terrifico, quello della […]

Read the full story

Posted in Evidenza, Italia0 Comments

Da Italia 40 miliardi all’ESM mentre le aziende chiudono

Nell’anno appena trascorso il governo Monti, con il sostegno di Pd e PdL, ha versato al Fondo Salva Stati (MES) la bellezza di 40 miliardi di euro. Non sarebbe stato opportuno utilizzare queste risorse prima per soddisfare i fornitori, le aziende italiane? L’opinione di Paolo Cardenà di: Paolo Cardenà ROMA (WSI) – Questo post è dedicato alla persone […]

Read the full story

Posted in Economia0 Comments

Usa, proposta. Pagare debito coniando monete di platino da $ mille mld ciascuna

WASHINGTON, STATI UNITI – Pagare il debito pubblico con alcune monete di platino dal valore unitario di 1.000 miliardi di dollari ciascuna. E’ questa l’ultima trovata, a dir poco eccentrica, avanzata dal deputato democratico Jerrold Nadler, per far fronte al problema del debito federale americano, ormai vicino alla soglia legale dei 16.400 miliardi di dollari. […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico0 Comments

Debiti universitari: gli Usa collassano

di: Francesca Coin L’immagine in primo piano ritrae giovani laureandi in giacca e cravatta, tutti maschi, in una vecchia foto in bianco e nero. Il titolo dell’articolo, invece, è il seguente: Non è più com’era, “Not how it used to be”. Il senso dell’articolo de The Economist è presto detto: l’istruzione negli Stati Uniti è in pessima salute, dice l’articolo. Peggio ancora: l’università americana, l’illuminata musa […]

Read the full story

Posted in MainStream0 Comments

Sankara: “Si può uccidere un uomo non le sue idee”

di: F.D. – [email protected] – “Si può uccidere un uomo non le sue idee”era solito dire Thomas Sankara, il “Président du Faso”, come viene ancora oggi ricordato dai burkinabè. Mai parole furono più azzeccate. Sankara è stato ucciso 25 anni fa, il 15 ottobre del 1987, ma le sue idee, i suoi insegnamenti, i suoi valori sono […]

Read the full story

Posted in Cultura, Il Politico0 Comments

Monti prepara ulteriori tagli per 26 miliardi di euro

di: Marianne Arens Questo articolo è stato precedentemente pubblicato in inglese il 10 luglio 2012 “Spending review” è il termine dato dal premier italiano Mario Monti al suo ultimo pacchetto di austerità, approvato dal suo governo la settimana scorsa. Il bilancio dello Stato dovrà essere ridotto di ulteriori 26 miliardi di euro nei prossimi due anni. […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Italia3 Comments

Il vertice di Bruxelles

di Rodolfo Ricci Dentro e fuori dall’ortodossia neoliberista, ma sempre rigorosamente contro il lavoro e per lo smantellamento dello stato sociale Secondo la ricostruzione de l’Unità, gli esiti del compromesso raggiunto ieri al vertice decisivo di Bruxelles sarebbero riassumibili come segue: ” L’accordo prevede che i paesi ‘virtuosi’ sotto la pressione di spread ‘eccessivì possano usufruire […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico, Italia1 Comment

Voglio uscire dall’euro

Voglio uscire dall’euro

di: Enzo Di Frenna La Bce ci sta strozzando. Questa banca centrale anomala è l’unica autorizzata a stampare l’euro, ma regala miliardi alle banche – anche italiane – per farle diventare vacche grasse. Gli istituti di credito incassano fiumi di denaro che non prestano alle imprese e alle famiglie,  ma li spendono per comprare titoli di Stato e lucrare […]

Read the full story

Posted in MainStream3 Comments

Quando la creazione di moneta diventa un crimine contro i popoli

New York – Il diritto di battere moneta e’ un “regalo reale”. Le banche centrali di Stati Uniti e Inghilterra mettono denaro a disposizione dei loro stati a tassi convenienti e quando ne hanno bisogno. L’Europa invece non ha ancora ben chiara la differenza tra liberalismo e perdita di sovranita’. Per evitare che la politica […]

Read the full story

Posted in Economia0 Comments

Dieci miti sul capitalismo

di: Lubov Lulko Il capitalismo nella sua versione neoliberista si è ormai esaurito . Gli squali della finanza non vogliono perdere i profitti e spostano il peso principale del debito verso i pensionati e i poveri. Un fantasma della ‘”Primavera d’Europa” si aggira per il Vecchio Mondo e gli oppositori del capitalismo spiegano alla gente come le loro […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico2 Comments

Debito Sovrano e “Tripla A”. La AAA del popolo: Audit, Azione e Abolizione delle politiche economiche neoliberiste

di: Damien Millet and Eric Toussaint AAA … tre lettere che suonano come una risata beffarda e che indicano il massimo rating del credito assegnato dalle stesse agenzie di rating. Una società o uno Stato con con la tripla A  è considerato degno di credito dai prestatori e dagli speculatori e può ottenere quindi prestiti a tassi […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico1 Comment

Così le banche speculano coi soldi Bce

di: Vittorio Malaguti Gli istituti di credito ricomprano le loro obbligazioni invece di finanziare le imprese. Grazie a queste operazioni finanziarie, Unicredit potrà incassare fino a 500 milioni di euro di utili L’argomento è di quelli che i banchieri preferiscono evitare con cura. Comprensibile, dal loro punto di vista. Di questi tempi, con migliaia di […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico1 Comment

Tranquilli, al futuro ci pensa il nuovo F35

Sprechi militari L’impegno dell’Italia nella produzione e nell’acquisto (ne ha ordinati 131 senza sapere quanto salato sarà il prezzo finale) dell’aereo Lockheed Martin. Un pozzo senza fondo. di: Manlio Dinucci Un programma costosissimo, sostenuto da uno schieramento bipartisan, che il governo Monti non metterà in discussione visto che il ministro della Difesa ne è il […]

Read the full story

Posted in MainStream1 Comment

“Piano segreto della Merkel per commissariare gli stati europei in crisi”

Secondo il Telegraph, Berlino lavora alla nascita di un direttorio capace di soccorrere i paesi in crisi, riducendo però la loro sovranità politica ed economica di: Nico Di Giuseppe Un piano segreto per la creazione di un Fondo monetario europeo capace di sostituirsi alla sovranità degli stato membri in difficoltà. Ad architettarlo, stando a quanto rivela il Daily Telegraph on line citando un documento […]

Read the full story

Posted in MainStream1 Comment

Il Colpo di Stato dei banchieri

di: Paul Joseph Watson Proprio come avevamo avvertito , gli stessi terroristi finanziari responsabili del crollo economico hanno sfruttato la crisi per presentarsi come i salvatori e supervisionare un colpo di stato dei banchieri – con gli scagnozzi di Goldman Sachs che ora sono in controllo sia dell’ Italia che della Banca centrale europea. L’obiettivo del colpo di stato è quello di sfruttare la crisi del debito come un mezzo attraverso il  quale creare un superstato federale europeo che trasferirà tutto il restante […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Italia1 Comment

”Se l’Italia non fosse nell’euro…”

di: Enrico Piovesana Il giornalista economico britannico Evans-Pritchard: “L’economia italiana è debole solo secondo i parametri di Maastricht. Se avesse ancora una banca centrale sovrana non sarebbe in questa situazione. La Bce? Incompetente e arrogante” Il giornalista economico britannico Ambrose Evans-Pritchard, responsabile della sezione economica internazionale del Telegraph, ha scritto pochi giorni fa in un suo articolo: […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico, Italia5 Comments

Il ruolo delle Banche Internazionali all’origine del primo conflitto mondiale

di: Gian Paolo Pucciarelli Il Quarterly Journal of Economics, in un articolo pubblicato a Washington nel mese di aprile del 1887, rileva l’insostenibile debito pubblico dei Paesi europei, formulando l’auspicio d’un urgente risanamento dei loro bilanci, esplicitamente espresso nel seguente monito:“Le finanze d’Europa sono a tal punto compromesse dall’indebitamento generale che i governi dovrebbero chiedersi se […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico2 Comments

Oscuro futuro imposto dalla BCE:sta a noi evitarlo e realizzare il cambiamento

Articolo inviato al blog di: Salvatore Santoru INFORMAZIONE CONSAPEVOLE L’ormai famosa “lettera segreta della BCE” al governo italiano del 5 agosto 2011 e  recentemente pubblicata su vari quotidiani nazionali,costituisce l’ennesima dimostrazione di come opera il potere,o meglio il vero Potere,in Italia,Europa e non solo.Potere che è  l’espressione di grosse banche d’affari,di giganti industriali,di lobby varie aventi come scopo il perseguimento dei […]

Read the full story

Posted in Spazio Lettori0 Comments

Arriva il FMI, ovvero il bacio della morte

di: Debora Billi Quando ieri ho letto un po’ ovunque i piagnistei per l’avvento cinese, perché “finiremo nelle mani della Cina”, perché “arriva il pericolo giallo”, non sono riuscita a spaventarmi. Proprio per nulla. Avevo il sentore che il nostro debito in mano ai cinesi non fosse messo peggio che in mano ai francesi, ai tedeschi, o […]

Read the full story

Posted in Economia, Italia1 Comment

Wall Street e la City puntano su un crollo dell’Italia

di: Filippo Ghira La stampa anglosassone, Financial Times e Wall Street Journal, boccia la manovra e spera nella fine dell’euro La stampa anglosassone, espressione dei veri poteri forti che hanno in mano i destini della finanza e quindi dell’economia internazionale, ha espresso un giudizio negativo sul contenuto della manovra finanziaria. Il fatto non dovrebbe preoccupare […]

Read the full story

Posted in Economia0 Comments

La ex-sinistra italiana e la nuova manovra di austerità

di: Di Marc Wells – 30 agosto 2011 – Questo articolo è stato precedentemente pubblicato in inglese il 29 agosto 2011 A meno di un mese dal passaggio della manovra da €79 miliardi che eliminerà le conquiste storiche della classe lavoratrice del dopoguerra, il primo ministro Silvio Berlusconi, sollecitato dalla Banca Centrale Europea (BCE), ha messo a […]

Read the full story

Posted in Italia1 Comment

Aristocrazie della speculazione e potere di creare moneta

Presentiamo ai lettori la traduzione integrale di un lungo e documentatissimo reportage della prestigiosa rivista Bloomberg News, specializzata nelle analisi di carattere finanziario.  Si tratta di un vero e proprio studio sui rapporti, durante la grave crisi finanziaria in atto, fra le principali banche internazionali, americane ed europee, e la Federal Reserve americana, la banca centrale statunitense, intorno […]

Read the full story

Posted in Economia5 Comments

6 Agosto 2011: l’Italia rasa al suolo dalla BCE

Le porte sono aperte, e i servi rimpinzati si fanno beffe della loro consegna russando. William Shakespeare – Macbeth – Atto II, Scena Seconda. Questi giorni sonnacchiosi, d’Agosto, questa falsa Estate che già si tinge delle dolenti piogge autunnali, questi cieli bigi sul mare, le nuvole di vapore sui colli e sui monti, sembrano un […]

Read the full story

Posted in Italia0 Comments

E se non pagassimo il debito?

La decisione del governo Berlusconi di anticipare la manovra, rispondendo così ai diktat di Bce e “mercati internazionali” svela le ipocrisie e le litanie dell’ultimo mese: la crisi economica si traduce in quello che era lecito immaginarsi, l’ennesimo “massacro sociale” prodotto dalla corsa sfrenata ai profitti di un capitalismo al palo che non riesce a […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico0 Comments

SeguiCori in tempesta

LEGGI ANCHE...

Sud Sudan: fiction e realtà

[banner network="altervista" size="468X60" align="aligncenter"] di: Manlio Dinucci Dopo la scena ...

Categorie

Ieri ero intelligente dunque volevo cambiare il mondo. Oggi sono saggio quindi sto cambiando me stesso
by Gialal al-Din Rumi, poeta e mistico persiano

Archivi