Crea sito

Tag Archive | egitto

Obama pensa di sospendere gli aiuti all’Egitto

Funzionari di alto livello Usa stanno consigliando a Obama di sospendere i finanziamenti all’Egitto. I centinaia di milioni di dollari che gli Stati Uniti versano costantemente nelle casse egiziane, come risarcimento per sopportare la pace con Israele, potrebbero essere sospesi dopo che i militari hanno rovesciato gli islamisti della Fratellanza Musulmana e il Presidente Morsi.Sebbene […]

Read the full story

Posted in Carosello, Esteri0 Comments

Al Sisi annuncia la chiusura del Canale di Suez agli Usa in caso di guerra

Il generale al-Sisi, Comandante in Capo delle Forze Armate egiziane, avrebbe annunciato (così riporta un sito egiziano) la chiusura del Canale di Suez alle navi americane in caso queste si accingano ad attaccare la Siria. Il leader egiziano ha ricordato inoltre che esiste un patto di mutua difesa tra Egitto e Siria e che Il Cairo […]

Read the full story

Posted in Esteri, News2 Comments

Economia agli Steroidi

di: Loretta Napoleoni – www.ilfattoquotidiano.it – L’economia mondiale pende dalle labbra di due individui: il presidente della Federal Reserve americana, Ben Bernanke, ed il governatore della banca centrale europea, Mario Draghi. Le loro parole si sono sostituite ai principi d’economia, e cioè all’andamento dei cosiddetti fondamentali. Sono bastate alcune frasi chiave come l’affermazione di Draghi, fatta all’apice della […]

Read the full story

Posted in Carosello, Economia0 Comments

Babele islamica

Presentiamo un articolo tratto dal quotidiano Libero, non perché abbiamo qualcosa in comune, ma per capire come anni di destabilizzazione siano riusciti a creare quegli archi di crisi che erano l’obiettivo della strategia Usa. Nella tensione e nel caos è possibile creare quel Grande Medio Oriente che da Washington si vagheggia da anni?

Read the full story

Posted in Esteri0 Comments

Il Generale Al-Sisi sarà il nuovo Nasser?

di: Dmitry Minin Quello che sta accadendo in Egitto, in particolare la repressione dei Fratelli Musulmani del 14 agosto,  sotto molto aspetti rievoca quello che accade in Algeria nei primi anni ’90, quando, a causa di una guerra civile iniziata dagli islamici locali che erano stati rimossi dal potere , vennero uccise circa 200.000 persone. Allo stesso […]

Read the full story

Posted in Esteri, Evidenza0 Comments

Sanguinosi giochi di potere al Cairo

di: Manlio Dinucci – www.ilmanifesto.it – Per non perdere la faccia di premio Nobel per la pace, il presidente Barack Obama ha deplorato la violenza contro i civili in Egitto, esprimendo condoglianze alle famiglie delle vittime. Uccise per la maggior parte con le armi fornite dagli Usa alle forze armate egiziane. Quelle che hanno sostenuto […]

Read the full story

Posted in Esteri, Evidenza0 Comments

Le società che “sfamano” il mondo

«Soluzione» egiziana per la Tunisia?

di: Manlio Dinucci – IlManifesto.it – In Egitto, il generale Abdel Fattah al-Sisi – uomo del Pentagono, nominato un anno fa dal presidente Morsi capo di stato maggiore e ministro della difesa – ordina di aprire il fuoco sui Fratelli musulmani che protestano per la deposizione e l’arresto di Morsi e chiama le forze laiche, scendendo in […]

Read the full story

Posted in Carosello, Esteri0 Comments

Egitto – Decine di morti e migliaia di feriti negli scontri esercito – pro Morsi (Video)

Scorre sangue lungo le strade del Cairo intorno la piazza Rabaa al-Adawiya, dopo una notte di violenti scontri tra l’esercito egiziano e i sostenitori del deposto presidente islamista Mohamed Mursi. I centri medici sono stracolmi di feriti,molti dei quali presentano gravi ferite da arma da fuoco. Il capo dell’ospedale da campo di Rabaa al-Adawiya  ha […]

Read the full story

Posted in News0 Comments

Egitto, chi riempie il vuoto di potere

di: Manlio Dinucci La parola comincia con «c» ma non si può dire: così nei corridoi washingtoniani si descrive la posizione della Casa bianca di fronte al colpo di stato in Egitto. Essa condanna genericamente le violenze, dicendosi preoccupata per il «vuoto di potere» e sorpresa dagli eventi. Funzionari del Pentagono assicurano, però, che il […]

Read the full story

Posted in Carosello, Esteri0 Comments

Egitto: Gli alleati degli Usa uccidono ancora

Un sacerdote cristiano copto è stato freddato davanti alla sua chiesa a colpi d’arma da fuoco nella città egiziana di El Arish, nel Sinai. Lo riferiscono fonti della sicurezza. Il religioso è stato ucciso da uomini armati che erano a bordo di una moto. Nonostante l’appello a protestare pacificamente da parte degli islamici,fonti locali denunciano […]

Read the full story

Posted in Esteri, Evidenza0 Comments

Il Trattato di Lisbona: una truffa coperta dalla disinformazione

Svolta in Egitto

Come previsto, l’esercito egiziano ha saputo evitare uno scontro feroce tra i sostenitori del presidente Morsi e l’opposizione, chiedendogli di andarsene. I militari hanno presentato a Morsi l’ultimatum di lasciare la carica entro 48 ore, rispondendo alla volontà di milioni di persone nelle piazze. L’ufficio del presidente svanisce di ora in ora, mentre sempre più […]

Read the full story

Posted in Esteri, News0 Comments

tahrir-300x199

Egitto di nuovo nel caos: le rivoluzioni colorate buone e quelle cattive

Altra grande manifestazione in Egitto per il 30 giugno: ma la stampa e la società civile occidentale ormai non se ne interessa più; dai paginoni sulla rivoluzione si è passati a trafiletti di cronaca internazionale: come mai? Come riflette Maurizio Blondet sul suo effedieffe, Piazza Tahrir, pur continuando incessantemente a protestare contro il governo dei […]

Read the full story

Posted in Slide0 Comments

Le rivoluzioni colorate buone e quelle cattive

Altra grande manifestazione in Egitto per il 30 giugno: ma la stampa e la società civile occidentale ormai non se ne interessa più; dai paginoni sulla rivoluzione si è passati a trafiletti di cronaca internazionale: come mai? Come riflette Maurizio Blondet sul suo effedieffe, Piazza Tahrir, pur continuando incessantemente a protestare contro il governo dei […]

Read the full story

Posted in Esteri, Evidenza0 Comments

Dagli amici mi guardi Iddio

di: Manlio Dinucci Il primo a congratularsi col neopresidente egiziano Mohamed Morsi è stato il presidente Obama. Gli ha telefonato con tono amichevole, assicurando che gli Stati uniti «continueranno ad appoggiare la transizione dell’Egitto alla democrazia» e vogliono «promuovere i comuni interessi sulla base del mutuo rispetto». I due presidenti, annuncia la Casa Bianca, si sono […]

Read the full story

Posted in Il Politico0 Comments

La Storia segreta di Washington con i Fratelli Musulmani

di: Ian Johnson Mentre gli uomini forti del Nord Africa e del Medio Oriente sostenuti dagli USA vengono rovesciati o scossi dalle proteste popolari, Washington è alle prese con una fondamentale questione di politica estera: come affrontare la potente ma opaca Fratellanza musulmana. In Egitto, la Fratellanza ha assunto un ruolo sempre più forte nelle proteste, […]

Read the full story

Posted in Il Politico0 Comments

La democrazia imperiale

di: Manlio Dinucci Il giorno dopo che il Parlamento egiziano è stato sciolto dalla Corte costituzionale, di fatto su ordine del Consiglio supremo delle forze armate, è sceso in campo il Dipartimento di stato Usa, garantendo che il Consiglio si è impegnato a trasferire il potere, il 1° luglio, al presidente eletto. Washington assicura che, per […]

Read the full story

Posted in Il Politico0 Comments

Iran: supervirus “Flame” riaccende lo scontro con Israele

(AGI) – Gerusalemme, 29 mag. – Potrebbe essere un nuovo capitolo della guerra segreta fra Iran e Israele il supervirus Flame, che sembra aver rubato per anni segreti da migliaia di computer in Medio Oriente, regime degli ayatollah in primis. Teheran ha annunciato di aver realizzato un anti-virus destinato a distruggere quello che e’ stato […]

Read the full story

Posted in Il Politico1 Comment

Piombo fuso e veleni a gocce: vita da palestinese sotto l’imperio israeliano

Articolo inviato al blog di: mcc43 Tutto è cominciato venerdì [9 marzo] quando, dopo il lancio di due colpi di mortaio contro Israele, un raid israeliano ha ucciso il leader dei Comitati di Resistenza Popolare Zuhir al-Qaisi e il genero. Secondo l’esercito, al Qaisi stava preparando un grave attentato in Israele al confine con l’Egitto.  L’uccisione di al Qaisi ha […]

Read the full story

Posted in Spazio Lettori3 Comments

Task force del Corno d’Africa

di: Manlio Dinucci Un aereo militare Usa è precipitato a Gibuti: lo annuncia l’Africom, il Comando Africa degli Stati uniti, precisando che l’incidente è avvenuto durante un «volo di routine». Resta da vedere che cosa si intende per «routine». L’aereo era un U-28, un turboelica di fabbricazione svizzera, usato dalle forze speciali: dotato dei più […]

Read the full story

Posted in MainStream0 Comments

I «liberatori» venuti dal Qatar

di: Manlio Dinucci I miraggi sono frequenti, specie nel deserto libico. Ne è affetto Farid Adly che, convinto della «genuinità della rivoluzione», continua a vedere un Cnt che «ha sì chiesto, accortamente, l’aiuto delle forze internazionali, ma si è anche opposto a qualsiasi intervento di terra» (Progetto Lavoro, ottobre). Eppure molti dei «ribelli libici», che […]

Read the full story

Posted in MainStream0 Comments

In Libia il business armato

di: Manlio Dinucci Terminata l’Operazione Protettore Unificato, mentre la Nato «continua a monitorare la situazione, pronta ad aiutare se necessario», si è aperta in Libia la corsa all’oro anche per le imprese occidentali minori. Esse si affiancano alle potenti compagnie petrolifere e banche d’investimento statunitensi ed europee, che hanno già occupato le posizioni chiave. La […]

Read the full story

Posted in MainStream1 Comment

Libia: il ritorno del colonialismo

Articolo inviato al blog di: Salvatore Santoru INFORMAZIONE CONSAPEVOLE Considerazioni sull’uccisione di Gheddafi e dintorni L’obiettivo (seppur non dichiarato e sempre negato) della NATO e del Cnt è stato raggiunto. Gheddafi è morto. Gheddafi è stato ucciso. La sua morte ha certamente una forte valenza simbolica. Il Colonnello,nonostante tutte le contraddizioni e le ambiguità in questi 42 anni, era […]

Read the full story

Posted in Spazio Lettori1 Comment

Hillary Clinton ride e va alla conquista della Libia libera

Hillary Clinton ride e va alla conquista della Libia libera

“Venimmo, vedemmo, è  morto“. Hillary Clinton, Segretario di Stato Americano. Hillary Clinton alla conquista della Libia libera di: Manlio Dinucci Accolta all’aeroporto di Tripoli da una folla di miliziani al grido di «Allah akbar», la segretaria di stato Hillary Clinton si è detta «fiera di mettere piede sul suolo di una Libia libera». Quindi, dopo aver […]

Read the full story

Posted in Il Politico1 Comment

Occupy Wall Street e l’ “Autunno Americano”: è una “Rivoluzione Colorata”?

Occupy Wall Street e l’ “Autunno Americano”: è una “Rivoluzione Colorata”?

di: Michel Chossudovsky C’è un movimento di protesta popolare che si sta dispiegando in tutta l’America, comprendente persone di ogni ceto sociale, di tutte le età, consapevoli della necessità di un cambiamento sociale e impegnati a invertire la marea. La base di questo movimento rappresenta una risposta all’ “agenda di Wall Street” di frodi finanziarie e  manipolazione, servite per innescare la disoccupazione e la povertà in tutto il paese. Questo movimento costituisce, nella sua forma attuale, uno […]

Read the full story

Posted in Il Politico4 Comments

Dopo le bombe, arriva il Fmi a «ricostruire»

di: Manlio Dinucci Al termine del G8 di Marsiglia, la neodirettrice del Fondo monetario internazionale, la francese Christine Lagarde, ha fatto un solenne annuncio: «Il Fondo riconosce il consiglio di transizione quale governo della Libia ed è pronto, inviando appena possibile il proprio staff sul campo, a fornirgli assistenza tecnica, consiglio politico e sostegno finanziario […]

Read the full story

Posted in Il Politico0 Comments

La Libia e il mondo in cui viviamo

di: William Blum “Perché ci state attaccando? Perché state uccidendo i nostri figli? Perché state distruggendo le nostre infrastrutture?” – (30 aprile 2011) Discorso TV del leader libico Muammar Gheddafi, poche ore dopo che la NATO aveva colpito un’ obiettivo a Tripoli, uccidendo il figlio 29enne di Gheddafi, Saif al-Arab, tre nipoti del Colonnello, tutti sotto i dodici anni di età, e parecchi amici e vicini. Nel suo discorso Gheddafi si era appellato alle […]

Read the full story

Posted in Il Politico0 Comments

Demolizioni & Restauri Corp.

di: Manlio Dinucci C’è una società multinazionale che, nonostante la crisi, lavora a più non posso. Si occupa di demolizioni e restauri. Non di edifici, ma di interi stati. La casa madre è a Washington, dove nella White House risiede il Chief executive officer (Ceo), l’amministrazione delegato. I principali quartieri generali regionali si trovano a […]

Read the full story

Posted in MainStream0 Comments

M.D. Nazemroaya: “Vi racconto cosa sta succedendo in Libia (e in Siria)”

Mahdi Darius Nazemroaya, sociologo canadese, è ricercatore associato del Centre for Research on Globalization (CRG). Si occupa in particolare di studiare le dinamiche geopolitiche e le relazioni internazionali nel Vicino e Medio Oriente. Attualmente si trova in Libia nell’ambito d’una missione indipendente per appurare sul terreno i fatti legati all’esplosione della guerra civile ed all’intervento straniero. I […]

Read the full story

Posted in Il Politico2 Comments

Al-Jazeera, tra Usa e Fratelli Musulmani

Intervista a Faysal Jallul, analista politico e scrittore libanese, sul ruolo del network nelle rivoluzioni arabe “Al Jazeera? Un luogo dove si incontrano gli interessi dei Fratelli musulmani e quelli degli statunitensi”. Cosi l’analista politico e scrittore libanese Faysal Jallul definisce il ruolo giocato in queste rivoluzioni arabe dall’emittente satellitare qatariota al Jazeera in un’intervista a PeaceReporter. Autore […]

Read the full story

Posted in Il Politico0 Comments

Nato/al Quaeda: l’ alleanza reazionaria contro le rivoluzioni arabe

  Articolo inviato al blog di Salvatore Santoru Introduzione Gennaio 2011: nel mondo arabo inizia quell’evento rivoluzionario che la stampa occidentale chiamerà “primavera araba”, popoli che si ribellano alle dittature chiedendo libertà e partecipazione politica, due elementi troppo spesso assenti nella storia recente (e non solo) del mondo arabo (o almeno di una certa parte di […]

Read the full story

Posted in Spazio Lettori1 Comment

SeguiCori in tempesta

LEGGI ANCHE...

Finanza: masters of Universe, ovvero una banda di ladri

Finanza: masters of Universe, ovvero una banda di ladri

di: Giulietto Chiesa Il crollo della Borsa di Tokyo (-7,32%) è stato il più alto e dramma ...

Categorie

La guerra è pace. La libertà è schiavitù. L\'ignoranza è forza.
by 1984, Orwell

Archivi