Crea sito

Tag Archive | petrolio

petrobras

La vera ragione del perchè la Russia è demonizzata e sanzionata: il petrodollaro americano

Cosa hanno in comune Iraq, Libia, Siria, Iran e Russia? Sono stati tutti vittime, in un modo o nell’altro, di un’aggressione americana – sia sotto forma di un attacco militare o di sanzioni economiche. Washington usa pretesti etici, come “proteggere i civili” o “promuovere la democrazia“, per agire bellicosamente contro queste nazioni ma, a causa della sua ipocrita natura di sostegno ai dittatori in tutto il mondo e il suo disprezzo per i diritti umani, questa scusa è una totale invenzione.

Read the full story

Posted in Economia, Esteri, Evidenza0 Comments

Syria-Russia-China-and-Iran-e1410232385686

L’ asse Iran-Russia-Cina per combattere le sanzioni occidentali

di: Fars News Agency  Il vice ministro del Petrolio iraniano per la pianificazione, Mansour Moazzemi, ha annunciato che il paese ha iniziato una nuova fase di cooperazione con la Russia e la Cina per affrontare le sanzioni imposte dall’Occidente. “Abbiamo iniziato un serio lavoro con i cinesi e i russi (nel settore energetico) in modo così forte […]

Read the full story

Posted in Carosello, Economia, Esteri, News, Tecnologia0 Comments

Quali interessi ha la Germania nel rilascio dell’oligarca russo Mikhail Khodorkovsky?

di: Peter Schwarz  Il rilascio dal carcere dell’oligarca russo Mikhail Khodorkovsky è stato celebrato come un grande successo per la politica estera tedesca. Dopo il suo rilascio da una prigione russa poco prima di Natale, Khodorkovsky è volato direttamente a Berlino, dove ad attenderlo all’aeroporto vi era l’ex ministro degli Esteri tedesco Hans-Dietrich Genscher. Come si […]

Read the full story

Posted in Carosello, Esteri, Europa0 Comments

Le menzogne dietro la guerra dei Paesi occidentali contro Libia

Questo articolo è stato pubblicato il 24 Aprile 2011 da Coriintempesta [oggi InformazioneScorretta.altervista.org] di: Jean-Paul Pougala E ‘stata la Libia di [Mouammar] Gheddafi che ha offerto a tutta l’ Africa la sua prima rivoluzione nei tempi moderni – collegando tutto il continente tramite telefoni, televisioni, trasmissioni radiofoniche e diverse altre applicazioni tecnologiche come la telemedicina e […]

Read the full story

Posted in Esteri, Evidenza0 Comments

Dopo la guerra in Libia: il petrolio in mano a un delinquente

La città di Agedabia, nella Libia orientale, è nelle mani di un uomo ”enigmatico” – al comando di una milizia di oltre 17mila uomini – il destino della metà delle ricchezze petrolifere del Paese. Il 33enne Ibrahim al-Jathran, (nella foto) che ha conosciuto il carcere durante il regime di Muammar Gheddafi, nel 2011 è stato […]

Read the full story

Posted in Carosello, Esteri0 Comments

Trivellazioni: Piero Angela non lo sa?

di:  Maria Rita D’Orsogna – www.ilfattoquotidiano.it – La democrazia non può basarsi sull’ignoranza dei problemi, perché uno dei suoi grandi obiettivi è proprio quello di rendere i cittadini responsabili e consapevoli, in modo che possano esercitare i loro diritti utilizzando meglio la loro capacità di capire. Piero Angela, Viaggi nella scienza Nel 2006, Piero Angela scrisse […]

Read the full story

Posted in Carosello, Italia, Tecnologia0 Comments

Fine degli affari Italia-Siria Ecco quanto ci costa la guerra

Prima dell’embargo importavamo metà del petrolio di Damasco, vendevamo lusso, alimenti e vincevamo appalti per trivellazioni. Se cade Assad subentreranno altri di: Gian Micalessin – www.ilgiornale.it – Per capire perché soffriamo e quanto rischiamo basta fare un passo indietro al 15 novembre 2011 quando l’Unione Europea vieta ai paesi membri di acquistare, importare o trasportare greggio e […]

Read the full story

Posted in Carosello, Economia, Italia0 Comments

La più grande scoperta petrolifera degli ultimi 50 anni?

di: Michael Snyder In un’area pressoché inabitabile nel sud dell”Australia è stato recentemente scoperto qualcosa che potrebbe scuotere il mondo. Alcuni la definiscono la più grande scoperta petrolifera degli ultimi 50 anni. All’inizio di quest’anno, la Linc Energy ha annunciato che diversi test avevano rivelato la presenza di un minimo di 3,5 miliardi di barili equivalenti di […]

Read the full story

Posted in Esteri, Evidenza0 Comments

att_577926

Vent’anni di trame – La guerra della Casa Bianca all’asse tra il Cav e Mosca

Mentre a Bengasi scoppiava la rivolta, Medvedev firmava accordi con l’Eni per i diritti di un pozzo in Libia: uno sgarro per Obama. Quante “coincidenze” contro il Cav di: Gian Micalessin Se vivete di pane e complotti, il 15 febbraio 2011 vi sembrerà una congiunzione fatidica e fatale. Se non ci credete, godetevi le bizzarrie del […]

Read the full story

Posted in MainStream, Route0 Comments

timthumb.php

Eurozona, quelli che “la benzina aumenterà settanta volte sette…”

di: Alberto Bagnai Tira una brutta aria nelle roccaforti del Pude (Partito Unico Dell’Euro), aria di imminente smobilitazione. Le crepe nel muro di gomma sono sempre più evidenti, il dibattito è aperto perfino nel paese che, per i più ingenui, avrebbe meno interesse ad aprirlo (la Germania), l’opposizione all’Eurss si fa, da scientifica, politica, e in paesi più […]

Read the full story

Posted in Economia, Route2 Comments

Siria, la corsa all’oro nero

di: Manlio Dinucci Le riserve petrolifere accertate della Siria (2,5 miliardi di barili), sono maggiori di quelle di tutti i paesi vicini eccetto l’Iraq: lo stima la U.S. Energy Information Administration, che di petrolio (soprattutto quello degli altri) se ne intende. Ciò rende la Siria uno dei maggiori produttori ed esportatori di greggio in Medio Oriente. […]

Read the full story

Posted in Il Politico0 Comments

Sismicità indotta e petrolio: in Italia parlarne è ancora tabù

di: Maria Rita D’Orsogna In Italia è quasi tabù parlare di sismicità indotta, specie se da attività petrolifera. Ci sono invece eventi sismici in tutto il mondo di entità più o meno grave causati dall’attività umana – dighe, estrazione di acqua e di idrocarburi, reiniezione di materiale ad alta pressione nel sottosuolo – che succedono in California, in Uzbekistan, […]

Read the full story

Posted in Cultura, Il Politico0 Comments

La lotta di Haiti per la libertà: l’imperialismo degli Stati Uniti, la missione MINUSTAH e il rovesciamento di Jean-Bertrand Aristide

di: Timothy Alexander Guzman A Santo Domingo, ex colonia francese situata nella parte occidentale dell’isola di Hispaniola, esplose una rivolta degli schiavi contro la Francia. La rivolta costò la vita a oltre 100.000 neri e 20.000 bianchi, senza contare i civili intrappolati nel mirino della rivoluzione. Nacque cosi la nuova Repubblica di Haiti, che ottenne poi la sua […]

Read the full story

Posted in Il Politico1 Comment

Fracking tra Europa e Usa, l’Italia se ne tenga alla larga

di: Maria Rita D’Orsogna Continuo qui le mie riflessioni circa il fracking iniziate nel mio precedente post. Estremamente grave per la salute pubblica e delle falde acquifere è il fatto che in alcuni casi i numerosi rifiuti del fracking vengono deposti sine die in vasche a cielo aperto, causando miasmi tossici e inquinamento dell’atmosfera nel circondario. E i fluidi di […]

Read the full story

Posted in MainStream0 Comments

Fracking, l’ultima diavoleria dei petrolieri per spremere la Terra

di: Maria Rita D’Orsogna La parola fracking è arrivata al grande pubblico da quando il regista americano Josh Fox ha realizzato un documentario sulle estrazioni di “gas non convenzionale” negli USA. Correva l’anno 2009, sebbene il fracking fosse stato inventato nel 1947, poi ottimizzato e diffuso su larga scala a partire dal 1997 nel Barnett Shale in Texas. […]

Read the full story

Posted in MainStream0 Comments

Libia: petrolio rosso sangue

di: Manlio Dinucci È uscito il secondo episodio di «Humanitarian War», famosa fiction washingtoniana sulla Libia. Ecco il trailer: aiutati i libici a liberarsi dal feroce dittatore, i buoni, guidati dall’eroico Chris, continuano ad aiutarli con uguale disinteresse; ma i cattivi – i terroristi ancora annidati nel paese – uccidono Chris che «rischiava la vita […]

Read the full story

Posted in Economia, Il Politico0 Comments

Clinton missionaria in Africa

di: Manlio Dinucci Ha visitato nove paesi africani – Senegal, Uganda, Sud Sudan, Kenya, Malawi, Sudafrica, Nigeria, Ghana, Benin – benedicendo le platee con i suoi «God bless you», giurando che Washington ha quale unico scopo in Africa «rafforzare le istituzioni democratiche, promuovere la crescita economica, far avanzare la pace e la sicurezza». La segretaria […]

Read the full story

Posted in Il Politico0 Comments

Calcoli ed errori del «governo tecnico» Monti

di: Vladimir Nesterov Negli ultimi tre anni l’Unione europea ha affrontato la crisi economica più grave della sua storia. Non si tratta tanto di preservare il modello di mercato «socialmente orientato» di cui è stata così fiera degli ultimi trent’anni. La questione è che la malaccorta estensione dell’UE a spese degli Stati post-socialisti, ha frantumato le […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Italia0 Comments

Sud Sudan: fiction e realtà

di: Manlio Dinucci Dopo la scena con George Clooney in manette, girata davanti all’ambasciata nord-sudanese a Washington, è andata sul set Hillary Clinton che, con le lacrime agli occhi, ha espresso la profonda preoccupazione degli Stati uniti per la crisi umanitaria e le sue molte vittime nella parte meridionale del Sudan. Scene toccanti della fiction […]

Read the full story

Posted in Il Politico3 Comments

Kony 2012 ed il nuovo velo di Maya

di: Ugo Gaudino La fabbrica del consenso mediatico colpisce ancora: vittime passive, inermi e pronte a credere a qualunque soap opera strappalacrime ancora una volta sono gli spettatori, in questo caso i prodi corsari del Web, i quali, imbattendosi nel video del momento, KONY2012, non hanno saputo fare a meno di cliccare, commuoversi ed esprimere un’opinione […]

Read the full story

Posted in Il Politico2 Comments

Iran, la battaglia dei gasdotti

di: Manlio Dinucci L’embargo all’Iran non funziona. Sfidando il divieto di Washington, Islamabad ha confermato il 1° marzo che completerà la costruzione del gasdotto Iran-Pakistan. La Russia ha espresso interesse a partecipare al progetto. La Cina ha firmato in febbraio un accordo con Teheran, che prevede di aumentare le forniture a mezzo milione di barili […]

Read the full story

Posted in Il Politico4 Comments

Libia Anno Uno: chi balla e chi spara

Articolo inviato al blog di: mcc43 Il governo libico non ha lanciato un suo programma ufficiale di festeggiamenti. Solo iniziative delle autorità locali per il primo compleanno della “nuova” Libia. L’immagine è macchiata  dalla pubblicazione del rapporto di Amnesty. Un rapporto colpevolmente tardivo, per questo  significativa sconfessione della “democraticità” attribuita a scatola chiusa al composito clan del Consiglio Nazionale di […]

Read the full story

Posted in Spazio Lettori1 Comment

Venezuela: La minaccia del buon esempio?

Venezuela: La minaccia del buon esempio?

di: Eva Golinger Washington non ha mai nascosto il suo disprezzo per il presidente del Venezuela Chavez e i  mass media hanno trasformato un leader democratico in un dittatore. Il Venezuela rappresenta davvero una minaccia per gli Stati Uniti o tutto questo clamore mediatico è solo una scusa per un cambiamento di regime?  [NOTA: ho accompagnato […]

Read the full story

Posted in Il Politico4 Comments

La marcia verso l’abisso

di: Fidel Castro Ruz Non è questione di ottimismo o pessimismo, sapere o ignorare cose elementari, essere responsabili o no degli avvenimenti. Quelli che pretendono considerarsi politici dovrebbero essere lanciati nella spazzatura della storia quando, come è norma, di questa attività ignorano tutto o quasi tutto quello che a cui fa riferimento. Non parlo ovviamente […]

Read the full story

Posted in Il Politico, Le Riflessioni di Fidel0 Comments

L’ Iran (Non è il problema) -Film-

L’ Iran (Non è il problema) -Film-

Documentario realizzato da pacifisti americani sul recente tentativo, da parte dei media, di spalleggiare il governo a iniziare una guerra nei confronti dell’Iran. Una lucida e chiara descrizione della situazione medio orientale attuale. Le voci di questo film sono a volte discordanti tra esse ma tutte condividono che la guerra all’Iran sarebbe una guerra ingiusta, […]

Read the full story

Posted in Film0 Comments

Libia: un video-linciaggio per distrarre dalla pista Clinton-Goldman Sachs

Si può anche prescindere dalla questione della autenticità o meno dei video del linciaggio di Gheddafi, per constatare che la scelta della NATO di spettacolarizzare la morte di Gheddafi, rivela decisamente il carattere di una PSYOP (Psychological Operation), cioè di un atto di guerra psicologica. Al Jazeera, l’emittente dell’emiro del Qatar, ha assunto decisamente il […]

Read the full story

Posted in Il Politico3 Comments

Gheddafi, grande leader africano

di: Rodolfo Ricci Dice il commentatore e vaticanista della Stampa, Andrea Tornielli, nel suo blog (http://2.andreatornielli.it/): “La Libia, quando Gheddafi prese il potere nel 1969, aveva un tasso di analfabetismo del 94 per cento; oggi l’88 per cento dei libici è alfabetizzato. Il Federal Research Division della Libreria del Congresso Usa scrive che “un servizio […]

Read the full story

Posted in Il Politico3 Comments

Libia: il ritorno del colonialismo

Articolo inviato al blog di: Salvatore Santoru INFORMAZIONE CONSAPEVOLE Considerazioni sull’uccisione di Gheddafi e dintorni L’obiettivo (seppur non dichiarato e sempre negato) della NATO e del Cnt è stato raggiunto. Gheddafi è morto. Gheddafi è stato ucciso. La sua morte ha certamente una forte valenza simbolica. Il Colonnello,nonostante tutte le contraddizioni e le ambiguità in questi 42 anni, era […]

Read the full story

Posted in Spazio Lettori1 Comment

Hillary Clinton ride e va alla conquista della Libia libera

Hillary Clinton ride e va alla conquista della Libia libera

“Venimmo, vedemmo, è  morto“. Hillary Clinton, Segretario di Stato Americano. Hillary Clinton alla conquista della Libia libera di: Manlio Dinucci Accolta all’aeroporto di Tripoli da una folla di miliziani al grido di «Allah akbar», la segretaria di stato Hillary Clinton si è detta «fiera di mettere piede sul suolo di una Libia libera». Quindi, dopo aver […]

Read the full story

Posted in Il Politico1 Comment

Occupy Wall Street e l’ “Autunno Americano”: è una “Rivoluzione Colorata”?

Occupy Wall Street e l’ “Autunno Americano”: è una “Rivoluzione Colorata”?

di: Michel Chossudovsky C’è un movimento di protesta popolare che si sta dispiegando in tutta l’America, comprendente persone di ogni ceto sociale, di tutte le età, consapevoli della necessità di un cambiamento sociale e impegnati a invertire la marea. La base di questo movimento rappresenta una risposta all’ “agenda di Wall Street” di frodi finanziarie e  manipolazione, servite per innescare la disoccupazione e la povertà in tutto il paese. Questo movimento costituisce, nella sua forma attuale, uno […]

Read the full story

Posted in Il Politico4 Comments

SeguiCori in tempesta

LEGGI ANCHE...

Dove sono andate a finire tutte le torri?

Dove sono andate a finire tutte le torri?

di: Kevin Barret Dopo più di 11 anni dalla catastrofica distruzione delle Torri Gemelle, l’ammi ...

Categorie

Ieri ero intelligente dunque volevo cambiare il mondo. Oggi sono saggio quindi sto cambiando me stesso
by Gialal al-Din Rumi, poeta e mistico persiano

Archivi